NEWS

L'ARTICOLO 21 DELLA COSTITUZIONE     (Marzo 2019)
continua...
L’antica chiesa di S. Gennariello   di Antonio La Gala   La chiesa più antica del Vomero è quella di S. Gennariello, in Via Cifariello, più nota...
continua...
Andiamo a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   In uno dei nostri precedenti trafiletti, ci eravamo ripromessi, parlando delle iniziative di...
continua...
SILVIO PERRELLA IN VIAGGIO NELLA LETTERATURA ITALIANA   Alla Feltrinelli di piazza dei Martiri, giovedì 9 giugno dalle ore 18, Silvio Perrella in...
continua...
NATALE AL VOMERO   di Luigi Rezzuti   Natale è alle porte e, come ogni anno, si pone il dilemma: albero di Natale con i suoi lampioncini, i  nastri...
continua...
Vincenzo Irolli: arte o commercio?    di Antonio La Gala   Vincenzo Irolli (Napoli, 1860 - 1949) scoprì la sua passione per l'arte a diciassette...
continua...
“SWINGING”: ENZA MONETTI AL PAN   di Sergio Zazzera   In principio era l’albero. Che sia quello “della conoscenza del bene e del male” della...
continua...
 SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   I “no” degli omofobi   Il becero ribellismo della Lega Nord carica Salvini di odio sociale e non ci vuole il...
continua...
PREMIO SALVATORE CERINO  
continua...
NON E’ MAI TROPPO TARDI IN AMORE   di Luigi Rezzuti   In primavera si organizzano sempre delle feste scolastiche, dove mi piace andare. Siamo tutti...
continua...

TEATRO DIANA

STAGIONE CONCERTI - “DICIASSETTE&TRENTA CLASSICA” 2013

 Giovedì, 28 febbraio ha preso il via  la diciassettesima edizione della stagione di musica classica al Teatro Diana, denominata “Diciassette&Trenta Classica”, organizzata dall’Associazione Amici dello Spettacolo, con la direzione artistica di Antonello Cannavale e Alberto Maria Ruta.

Sempre frequentatissimi i pomeriggi musicali del Teatro Diana che vantano una clientela affezionata di circa 500 abbonati e la continua partecipazione di tutti gli allievi della “Palestra della Musica” del teatro stesso. Novità assoluta di questa stagione è proprio l’esibizione degli allievi più valenti della scuola di musica impegnati, prima di alcuni concerti, nell’esecuzione di piccoli pezzi di cinque minuti. Un’opportunità per questi ragazzi che, con molta passione, stanno partecipando ai corsi, di farsi conoscere ed apprezzare dal pubblico in sala. Il prossimo 12 aprile sarà il turno di Giuseppe Nese (flauto) e Gabriella Orlando (pianoforte), che eseguiranno musiche di Debussy, Fauré, Chaminade, Donizetti, Borne e Genin. Il 19 aprile Alberto Maria Ruta (violino) e Rossella Bertucci (viola) eseguiranno musiche di Mozart e Haydn. Il 10 maggio Franco Mezzena (violino) e Stefano Giavazzi (pianoforte) eseguiranno le ultime Sonate di L. Van Beethoven. Infine, il 13 maggio sarà il turno dei “Giovani talenti”.

 Info e prenotazioni 0815567527

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen