NEWS

Miti napoletani di oggi.68 L’attesa del mezzo di trasporto   di Sergio Zazzera   La scena si ripete tutti i giorni, anche più volte nella stessa...
continua...
IL FURTO DEL “CAPPELLO” DI KOUNELLIS   di Sergio Zazzera   E’ del 4 marzo la notizia del furto del “Cappello”, elemento dell’installazione...
continua...
LA  FIGLIA  FEMMINA, di Anna Giurickovic Dato   di Luigi Alviggi   Il libro si apre nella città di Rabat ove il padre Giorgio, diplomatico italiano,...
continua...
Miti napoletani di oggi.56 IL BUGNATO DEL GESU' NUOVO   di Sergio Zazzera   La storia della trasformazione del Palazzo Sanseverino nella chiesa del...
continua...
MUTAVERSO TEATRO   Lunedì 26 novembre 2018, alle ore 11,00, nella Sala del Gonfalone del Comune di Salerno, si terrà la conferenza stampa di...
continua...
Il tempo del vino e delle rose - Caffè letterario piazza Dante 44/45, Napoli - Info 081 014 5940    17 maggio ore 18:00 L'incontro è dedicato a due...
continua...
CARMINE COLELLA ALL'ASSOCIAZIONE LUCANA     La conferenza verterà su Francesco Mauro, illustre lucano di Calvello (Potenza), di cui si era persa...
continua...
Il Natale napoletano   di Luigi Rezzuti   Il Natale a Napoli è qualcosa di assolutamente unico rispetto alle altre città, sia dell’Italia che...
continua...
Abolizione delle monete da 1 e 2 centesimi di euro   di Luigi Rezzuti   Qualche anno fa, avemmo modo di denunciare lo spreco di danaro da parte...
continua...
(Novembre 2017)
continua...

LETTERA DI NATALE

LETTERA DI NATALE

 

Cari super mamma e super papà,

è arrivato il momento di scrivervi una lettera perché ho capito come scrivere la lettera in maniera precisa.

Inizio col dire che vi voglio un mondo di bene e apprezzo i sacrifici che avete fatto per me fino ad oggi.

Se oggi riesco ad andare bene a scuola è merito vostro, se mi comporto bene e sono educato è merito vostro, inoltre se ho i miei bellissimi giocattoli è merito vostro.

Ho capito che il tempo della mia vita terrena è importante e non posso sprecarlo in cose inutili.

Voglio dedicare un pezzo della mia vita per regalarvi alcune cose come questa lettera.

Vi ringrazio di tutto quello che fate per me, questa lettera l’ho scritta per dimostrare tutto il bene che vi voglio e ciò che provo per voi.

Infine un augurio di Buon Natale dal vostro Matteo.

P.s. Ve l’ho mai detto che vi voglio bene?

MATTEO

(Gennaio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen