NEWS

LA CASA DI TOTO’ CADE A PEZZI   di Luigi Rezzuti   Scatta di nuovo l’allarme a Napoli: la casa in cui visse Totò sta cadendo a pezzi. L’allarme...
continua...
LA SAGRA DELLA CASTAGNA   di Luigi Rezzuti   Ottobre e novembre sono i mesi delle castagne e la nostra Regione offre l’imbarazzo della scelta per...
continua...
È tempo di vendemmia   di Luigi Rezzuti   Abbiamo conosciuto un viticoltore e gli abbiamo chiesto come si ottengono i vini bianchi, rossi e...
continua...
Per Caterina De Simone Quando un poeta muore   di Marisa Pumpo Pica   Quando un nostro amico o un socio del Centro culturale Cosmopolis, vola...
continua...
Invisibili in una classe separata   di Antonio La Gala   Il Vomero visse il ventennio fascista né più né meno di come lo visse il resto della città,...
continua...
SI E’ CONCLUSO IL GIRONE D’ANDATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO   di Luigi Rezzuti   Ad aggiudicarsi il girone d’andata è stata, come da previsioni, la...
continua...
Nadia Toffa – Fiorire d’inverno - Mondadori   di Luciana Alboreto   Un Astro del giornalismo italiano: Nadia Toffa. Fiorire d’inverno stupisce per...
continua...
SALERNUM WINE FORUM       Un modello previsionale, elaborato da un gruppo di ricercatori, ha stimato i possibili impatti del cambiamento climatico...
continua...
AUSTERITA’   di Luigi Rezzuti   Non ho vergogna ad ammettere che di politica non capisco niente e di conseguenza non sono simpatizzante di nessuna...
continua...
Sono partite le multe per gli ammutinati del Napoli   di Luigi Rezzuti   L’ammutinamento dei calciatori del Napoli ha fatto molto rumore sia in Italia...
continua...

A NAPOLI  CONTRO IL TUMORE AL SENO

 

di Laura Colucci

 

Nel mese di dicembre la nostra città è stata teatro  della campagna di sensibilizzazione contro il tumore al seno. Anche nelle tematiche della fiction “Un posto al sole” è stato trattato questo argomento nella trama stessa dello sceneggiato. La campagna, promossa da “al femminile.com”, con il patrocinio della Regione Campania, ha avuto l’obiettivo di fare informazione specifica sul tumore al seno, alimentando il dibattito sulla patologia e stimolando le stesse donne alla discussione di esperienze e timori. Si stima, infatti, che siano ancora poche le donne campane che si sottopongono agli esami diagnostici di routine come la mammografia o l’ecografia,  sebbene solo in Campania si registrino ogni anno più di 100 nuovi casi ogni  100000 soggetti.

Negli ultimi 30 anni la ricerca scientifica ha compiuto importanti passi in avanti, modificando significativamente le possibilità di cura della malattia e migliorando la qualità di vita delle pazienti, grazie allo sviluppo di terapie personalizzate, più efficaci e meglio tollerate. Il tumore al seno, tuttavia, ha volti  diversi e il primo passo per sconfiggerlo è imparare a conoscerlo nella sua complessità. Al fianco delle terapie innovative, fondamentale è la consapevolezza della patologia ed è il cardine sul quale si muove la campagna IL FUTURO HA BISOGNO DI TEMPO, la cui finalità è far camminare insieme l’informazione sui progressi della scienza e la condivisione delle proprie esperienze con quelle di altre pazienti. Per quanto concerne prognosi e trattamenti, chirurgia, radioterapia e chemioterapia sono termini entrati ormai nel vocabolario comune. Restano invece ancora  poco conosciute le terapie endocrine e l’esistenza dei farmaci biologici.

(Gennaio 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen