NEWS

Parlanno ’e poesia 5   di Romano Rizzo   EPIFANIO ROSSETTI è stato, senza dubbio, una delle figure preminenti della poesia napoletana...
continua...
Andiamo a Teatro   a cura di Marisa Pumpo Pica   Esilio II Stagione Mutaverso Teatro   Venerdì, 17 marzo, all’Auditorium del Centro Sociale di...
continua...
ALLA REGGIA DI CASERTA COL TRENO REGGIA EXPRESS   di Luigi Rezzuti   Da metà gennaio del 2017, dalla stazione ferroviaria di Napoli Centrale parte...
continua...
Metropolitane napoletane abortite   di Antonio La Gala     Forse non tutti sanno che Napoli stava per dotarsi di metropolitana già a fine Ottocento...
continua...
AL MUSEO DUCA DI MARTINA   (Febbraio 2017)
continua...
IL BUSINESS DEL “COCCO BELLO”   di Luigi Rezzuti   Come in ogni stagione estiva, le spiagge della nostra penisola sono invase da venditori ambulanti...
continua...
Illustri illustratori: i Matania   di Antonio La Gala   Càpita spesso di incontrare, fra gli artisti figurativi napoletani, vere dinastie. Fra i...
continua...
LABORATORIO PUBBLICO DI POESIA   Mercoledì 1 febbraio 2017 presso la libreria L’Altracittà di Roma, via Pavia, 106 inizio ore 18:00 - termine ore...
continua...
Come fu creata Eva   di Luigi Rezzuti     Fu tutta colpa della depressione di Adamo, il quale, non essendo contento di trovarsi nel Paradiso...
continua...
SALUTE E BENESSERE Dipendenza sessuale on line   di Manuela Morra   Il mondo virtuale, tanto vantaggioso per molteplici aspetti della vita di...
continua...

IL RICORDO DI UNA LACRIMA

 

di Luigi Rezzuti

 


Il 9 marzo uscirà, in diverse sale cinematografiche italiane, il film “Il ricordo di una lacrima”, prodotto dalla Maxafilm, con la regia di Mario Santocchio.

Un film drammatico, un viaggio d’amore, un mix di emozioni e di sogni, che annovera nel cast attori come Corrado Taranto, un volto storico del mondo del teatro e del cinema, insieme a Maria Guerriero, Giovanni de Filippis, Valeria Vagnoni, Luca Varone, Andrea Notaro, il diciannovenne attore pugliese Renato Marziale e l’esordiente Emma Avallone.

Il film è stato girato tra Giulianova, Colonnese, Montesilvano, Civitella del Tronto, Ischia e Foggia.


Emma Avallone, ha al suo attivo varie esperienze teatrali, tra cui uno spettacolo con Corrado Taranto, al Teatro Trianon, la fiction “Ischia forever”, la trasmissione di  Radio Reimbow, come narratrice di problemi sociali, lo spot della Milk con The Jackaz la partecipazione, nel 1944, a “Complotto di famiglia”, la trasmissione condotta da Alberto Castagna e gli spettacoli organizzati da diverse compagnie amatoriali, tra cui l’Associazione teatrale Cangiani, che di recente ha messo in scena l’opera di Raffaele Viviani, “La commedia della Vita”. In questi giorni il debutto  al cinema in “Il ricordo di una lacrima”, nella parte della mamma  del protagonista del film.

In breve, la trama del film, in cui domina l’amore, in tutta la sua profonda forza poetica: Tonino, un pescatore, raggiunge Milano, dopo aver inviato una lettera alla giovane Serena Montana, avvertendola di fare i bagagli. Qui ha inizio il viaggio. Serena e Tonino raggiungono Ischia, dove la giovane, rivisitando i vari luoghi, rivive e racconta la vacanza trascorsa, anni prima, con la sua amica Susy. Sono i luoghi nei quali ha conosciuto l’amore della sua vita, Andrea, ospite in quell’estate di Tonino, un ragazzo giovane, apparentemente tranquillo, che nasconde un grande segreto. Rivivono nella sua mente le giornate spensierate estive, le serate intorno al falò, i locali in riva alla spiaggia e la sua storia d’amore, vissuta in pieno tra passione e delusioni. Il viaggio termina con l’arrivo a Napoli, quando,, con Tonino, giunge a casa di Andrea. Qui Serena aprirà la porta ad una realtà sconosciuta e si troverà a fare i conti con una dura verità.

(Marzo 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen