NEWS

EDICOLE VOTIVE DI NAPOLI   di Luigi Rezzuti   Passeggiando per le strade di Napoli, è possibile contare un vasto numero di “altarini”. Le edicole...
continua...
Cara  Matera,  ti  scrivo…..               di  Mariacarla Rubinacci   Sono arrivata una mattina di sole, ho bussato alla tua porta, ricordi?, e tu...
continua...
LA COMUNITA’ EBRAICA DI NAPOLI E IL PREGIUDIZIO ANTISIONISTA   Riceviamo e pubblichiamo La Comunità ebraica di Napoli esprime la propria indignazione...
continua...
Campionato di calcio di serie A, Stagione 2017/2018   di Luigi Rezzuti   Quasi tutti sanno degli stipendi percepiti dai calciatori, ma in pochi sanno...
continua...
IL CAMPIONATO DEL NAPOLI   dI Luigi Rezzuti   Del tradimento di Gonzalo Higuain, che ha preferito passare alla Juve, la più acerrima nemica del Napoli...
continua...
SPIGOLATURE   di Luciano Scateni   Effetto infestante dei migranti Ecco l’incipit di questa nota: la gramigna, la parietaria, i trifogli, invadono i...
continua...
PRIMA DELL'OBLIO         (Marzo 2019)
continua...
LA NOTTE DEI MUSEI     (Maggio 2019)
continua...
Il governo migliore è la speranza   di Annamaria Riccio   Affidiamo i nostri desideri agli eventi del futuro. Viviamo pensando che il dopo sarà la...
continua...
Miti napoletani di oggi.71 MASANIELLO/-LLI   di Sergio Zazzera   Correva l’anno 1647 quando Tommaso Aniello d’Amalfi, detto “Masaniello”, pescatore...
continua...

IL MESTIERE DI CARTA

 

Domenica 8 marzo, alle 11.30, nel foyer del Teatro Diana, per “L’Incontri al Diana”, Homo Scrivens presenta il romanzo “IL MESTIERE DI CARTA” di Gino Giaculli; con l’autore intervengono: Mario Coppeto, presidente della V Municipalità Vomero-Arenella, e Federico Vacalebre, critico musicale de Il Mattino; letture e interventi di Gino Rivieccio; modera Aldo Putignano, editore Homo Scrivens.

Gino Giaculli (Napoli 1960), giornalista. Dal 1987 al 2007 ha seguito la politica napoletana e nazionale nella Cronaca del Mattino di Napoli. Più volte inviato all’estero, nel 1996 è stato inviato del Mattino a Sarajevo per seguire il dopo guerra e la ricostruzione della Bosnia Erzegovina. Attualmente lavora all’ufficio centrale del Mattino. Ha collaborato con diversi quotidiani, radio e tv.

(Marzo 2015)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen