NEWS

Parlanno ’e poesia 5   di Romano Rizzo   EPIFANIO ROSSETTI è stato, senza dubbio, una delle figure preminenti della poesia napoletana...
continua...
NATALE IN CASA CUPIELLO   di Luigi Rezzuti   Si avvicina il Natale e quale migliore occasione per riproporre “Natale in casa Cupiello”? La commedia...
continua...
Natale alla Nicolardi tra bravura e solidarietà   di Annamaria Riccio   Come ormai è consuetudine, anche quest’anno alla scuola media “D’Ovidio...
continua...
Parlanno ’e poesia.3   di Romano Rizzo    Non so se vi siete mai chiesto quali sono i motivi che inducono a preferire una poesia ad un’altra, un poeta...
continua...
Illustri illustratori: i Matania   di Antonio La Gala   Càpita spesso di incontrare, fra gli artisti figurativi napoletani, vere dinastie. Fra i...
continua...
Infanzia di Giambattista Vico   di Antonio La Gala   In passato si credeva che Giambattista Vico fosse nato nella piazza dei Girolamini e lì, nel...
continua...
Spigolature   di Luciano Scateni   L’ottimismo si chiama Apple Indossa il giacchino blu di metalmeccanico, stinto dalla fatica, sbiadita la scritta...
continua...
L’isolotto di Megaride tra mito e realtà   di Luigi Rezzuti   E’ di una decina di giorni fa la notizia che un gruppo di archeologi subacquei si sono...
continua...
MACCHINE DA SCRIVERE DALL’800 AD OGGI   a cura di  Luigi Rezzuti   Nell’epoca del digitale e dei computer la scrittura si è evoluta e continua ad...
continua...
Miti napoletani di oggi.46   Pompei   di Sergio Zazzera   Fra i tanti esempi di urbanistica del mondo romano, pervenuti fino ai giorni nostri,...
continua...

Salute e Benessere          

IL PEPERONCINO ROSSO PUO’ AIUTARE A FERMARE UN INFARTO

 

di Luigi Rezzuti

 


Un noto erborista americano afferma di avere scoperto un ingrediente che può aiutare a fermare un infarto.

Nel caso in cui dovesse capitare una congiuntura del genere, la prima cosa da fare è senza dubbio chiamare i soccorsi.

Tuttavia, se l’arrivo dell’autoambulanza dovesse tardare e non ci fossero in casa farmaci adeguati, esiste un alimento in grado di impedire che la situazione possa peggiorare.

Si tratta del pepe di Cayenna, una spezia che deriva dall’omonimo peperoncino rosso

I benefici del pepe di Cayenna sono molteplici: viene considerato un antinfiammatorio, un antidolorifico e uno stimolante naturale e benefico per la funzionalità del cuore, tanto da essere stato usato in campo medico fin dall’antichità.


Secondo questo erborista, il pepe di Cayenna sarebbe molto utile in caso di infarto poiché riuscirebbe, in tempi rapidissimi, a fermarlo e il rimedio consisterebbe nel far bere un tè con un cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere.

Nel caso in cui, invece,  l’infartuato fosse in stato di incoscienza alcune gocce di questa soluzione andrebbero poste sotto la lingua.

Il peperoncino di Cayenna, grazie alle sue proprietà, aumenta rapidamente la frequenza cardiaca e riesce in questo modo ad equilibrare la circolazione sanguigna.

Ecco perché è buona cosa avere questo ingrediente in casa, a portata di mano, ricordando sempre, però, che la prima cosa da fare, se si verifica un attacco cardiaco, è rivolgersi immediatamente al 118.

(Marzo 2018)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen