NEWS

Georges Bataille. Vita, personalità e formazione culturale   di Gabriella Pagnotta   Georges Bataille nasce a Billom nel Puy–de–Dôme il 10 settembre...
continua...
SALUTE E BENESSERE  Con Iasa a lezione di stile di vita sano tra alimentazione corretta e sport   di Claudia Bonasi   Continuano gli appuntamenti...
continua...
L’OSSESSIONE DELLE VACANZE ALL’ESTERO   di Luigi Rezzuti   La vacanza è un diritto inalienabile. Una volta, tanti anni fa, era un lusso solo per...
continua...
Il “Serraglio” del Vomero   di Antonio La Gala   A Napoli la parola “Serraglio” rievoca l’Albergo dei Poveri di piazza Carlo III perché, per un...
continua...
I giorni di Jacques, di Curzia Ferrari   di Luigi Alviggi     Nel 1987 l’arcivescovo di Parigi, cardinale Lustiger, postula, con i frati salesiani,...
continua...
Anno nuovo. Tasse e adempimenti fiscali   di Antonio Esposito   Inizia un nuovo anno, buoni propositi, oroscopo, mille incognite, una sola certezza...
continua...
IO E LA VALIGIA   di Luigi Rezzuti   Ero seduto davanti a quella valigia rigonfia, nella quale gli indumenti avanzavano tanto da “obbligarla” a non...
continua...
MILLE VOCI PER AMATRICE   di ANNAMARIA RICCIO   Il cuore della D’Ovidio Nicolardi questa volta batte per Amatrice. Un concerto al cinema Plaza lo...
continua...
Premio letterario “Trivio” 2016 - Cerimonia di premiazione al Pan di Napoli   di Marisa Pumpo Pica   La cerimonia di premiazione della prima...
continua...
TEATRO BOLIVAR - start up stagione 2016/2017   DUETTI 200 grammi di teatro a sera direzione artistica Ettore Nigro e David Jentgens   29|30...
continua...

Salute e Benessere          

IL PEPERONCINO ROSSO PUO’ AIUTARE A FERMARE UN INFARTO

 

di Luigi Rezzuti

 


Un noto erborista americano afferma di avere scoperto un ingrediente che può aiutare a fermare un infarto.

Nel caso in cui dovesse capitare una congiuntura del genere, la prima cosa da fare è senza dubbio chiamare i soccorsi.

Tuttavia, se l’arrivo dell’autoambulanza dovesse tardare e non ci fossero in casa farmaci adeguati, esiste un alimento in grado di impedire che la situazione possa peggiorare.

Si tratta del pepe di Cayenna, una spezia che deriva dall’omonimo peperoncino rosso

I benefici del pepe di Cayenna sono molteplici: viene considerato un antinfiammatorio, un antidolorifico e uno stimolante naturale e benefico per la funzionalità del cuore, tanto da essere stato usato in campo medico fin dall’antichità.


Secondo questo erborista, il pepe di Cayenna sarebbe molto utile in caso di infarto poiché riuscirebbe, in tempi rapidissimi, a fermarlo e il rimedio consisterebbe nel far bere un tè con un cucchiaino di pepe di Cayenna in polvere.

Nel caso in cui, invece,  l’infartuato fosse in stato di incoscienza alcune gocce di questa soluzione andrebbero poste sotto la lingua.

Il peperoncino di Cayenna, grazie alle sue proprietà, aumenta rapidamente la frequenza cardiaca e riesce in questo modo ad equilibrare la circolazione sanguigna.

Ecco perché è buona cosa avere questo ingrediente in casa, a portata di mano, ricordando sempre, però, che la prima cosa da fare, se si verifica un attacco cardiaco, è rivolgersi immediatamente al 118.

(Marzo 2018)

BilerChildrenLeg og SpilAutobranchen